» elenco articoli della categoria

» 2015 »Un anno in Piemonte

09 aprile 2020

9 aprile 1850 – Le Leggi Siccardi, ricordate nell’ obelisco di Torino

Le leggi Siccardi erano delle le leggi di separazione fra Stato e Chiesa, del Regno di Sardegna: la legge 9 aprile 1850 n. 1013 e 5 giugno 1850 n. 1037, abolirono i privilegi goduti fino ad allora dal clero cattolico, allineando la legislazione piemontese a quella degli altri stati europei. In seguito all’appoggio di Vittorio […]

08 aprile 2020

8 APRILE 1848 – Battesimo del fuoco per i Bersaglieri nella Battaglia di Goito.

Il 18 giugno 1836 Carlo Alberto di Savoia istituì, con Regio Brevetto, il Corpo dei Bersaglieri, su proposta dell’allora capitano del Reggimento Guardie Alessandro Ferrero della Marmora. Il compito della nuova specialità d’arma prevedeva le funzioni della fanteria leggera: esplorazione, primo contatto con il nemico, fiancheggiamento della fanteria di linea, senza però mai schierarsi o […]

07 aprile 2020

7 aprile 1954 – Nasce a Cossato Ezio Greggio

Ezio Greggio è un attore, conduttore televisivo, regista, sceneggiatore, scrittore e comico italiano. È anche giornalista pubblicista. Con Enzo Iacchetti conduce da anni il “telegiornale satirico” Striscia la notizia, diventando una delle figure di spicco di Mediaset. Attualmente è residente nel Principato di Monaco. Greggio è nato a Cossato, in provincia di Biella, il 7 aprile 1954. […]

06 aprile 2020

6 aprile 1972 – Parte Telebiella, prima tv privata italiana

“All’ inizio l’ obiettivo era quello di dare una possibilità di espressione a tutto e a tutti, anche nei luoghi più marginali”. Sono parole di Peppo Sacchi inventore di Telebiella, considerata la prima tv libera (o privata) in Italia . Telebiella è un’emittente televisiva, originariamente via cavo, creata nel 1972 da Giuseppe Sacchi detto Peppo, […]

05 aprile 2020

5 aprile 1944 – Fucilazione al Martinetto

“Qui caddero fucilati dai fascisti i martiri della Resistenza Piemontese. La loro morte salvò la vita e l’onore d’Italia. 1943 -1945” Poche parole incise su una lapide posta al centro del Sacrario del Martinetto, poche parole per ricordare 61 persone che nel giro di venti mesi furono fucilate in questo poligono di tiro, situato nel […]

04 aprile 2020

4 aprile 1863 – Prima rappresentazione delle Miserie ‘d monsù Travet

Le miserie ‘d Monsù Travet è una commedia in cinque atti in piemontese composta da Vittorio Bersezio e rappresentata per la prima volta al Teatro Alfieri di Torino dalla compagnia Toselli. L’opera, edita dallo stesso autore in italiano nel 1871 con il titolo Le miserie del signor Travetti a Milano presso la “Libreria Editrice”, venne […]

03 aprile 2020

3 aprile 1947 – Nasce nel Biellese Giorgio Aiazzone

Giorgio Aiazzone nacque a Tollegno (Biella).  Suo padre, Mario Giuseppe, era un artigiano attivo nella produzione di mobili in legno. Dopo avere conseguito il diploma da geometra Giorgio incominciò ad occuparsi della promozione dei prodotti dell’azienda familiare presso i punti vendita del Biellese. Negli anni settanta Aiazzone continuò a lavorare nel campo della produzione di mobili […]

02 aprile 2020

2 aprile 1842 – Nasce Domenico Savio

“La morte piuttosto che compiere peccati”. Ha soltanto 7 anni quando, il giorno della Prima Comunione, il piccolo Domenico Savio a Castelnuovo d’ Asti si pone questo proposito di vita. Dio lo prese in parola chiamandolo a sè il 9 marzo 1857, a soli 15 anni. Ma tre anni prima Domenico Savio aveva incontrato don […]

01 aprile 2020

1 aprile 2004 – Roberto Bolle danza davanti al Papa

«La danza è la mia vita e la passione che mi ha infiammato sin da bambino, quando già vedevo chiaramente il mio sogno e la mia strada tracciata» E’ la Giornata Mondiale della Gioventù e Roberto Bolle danza sul sagrato di piazza San Pietro davanti a Papa Giovanni Paolo II. Per l’étoile internazionale, e orgoglio […]

31 marzo 2020

31 MARZO 1944 – Retata nel Duomo di Torino: vengono arrestati membri della Resistenza

Il 1944 fu un anno terribile per la Resistenza in città. Il comando tedesco in collaborazione con le autorità fasciste predispose la partenza di diversi convogli, carichi di ebrei e oppositori politici, dalla stazione di Porta Nuova verso i campi di Mauthausen e Ravensbruck. Si oppose la Resistenza subalpina con diverse incursioni nelle quali trovarono la […]

© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl