21 dicembre 2007

Carabinieri gli ritirano la patente e scoprono malattia grave

Quando si dice: ritirandogli la patente gli hanno salvato la vita. La fortuna di un uomo, Pierluigi Tappero, 38 anni, sta nel fatto che i Carabinieri di Avigliana, in provincia di Torino, lo hanno fermato per un controllo alcolemico: “Ero stato a una festa e avevo bevuto due o tre bicchieri di troppo”. Immediato il ritiro della patente e la decurtazione dei punti. Pierluigi Tappero trascorsi alcuni mesi si è presentato per nuovi controlli per poter riavere il documento di guida. “Mi son sentito dire che ero un alcolizzato e invece io non avevo bevuto più niente perché dovevo fare questi esami”. Controlli clinici più approfonditi hanno permesso di scoprire che l’uomo soffriva di una grave malattia al fegato che gli sarebbe costata la vita, malattia che adesso viene tenuta sotto controllo. “Sì, possiamo dire d’avergli salvato la vita…” commenta con soddisfazione il comandante dei Carabinieri di Torino, colonnello Antonio De Vita.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl