26 dicembre 2007

Torinese ucciso per rapina in Kenia

Assassinato per pochi euro e per un paio di telefonini. Andrea Pace, 30 anni, è stato ucciso da un proiettile sparato per intimidirlo e non certo per ucciderlo. Era il tour leader della compagnia Eden Viaggi nel villaggio di Watamu, in Kenya, a 20 chilometri da Malindi. Ieri sera, dopo aver trascorso il Natale da amici, rientrando a casa ha trovato 3 banditi che volevano rapinare lui e la fidanzata. Li hanno fatti stendere a terra, hanno preso circa un centinaio di euro e pochi oggetti di valore. Prima di fuggire gli hanno sparato un colpo di pistola all’altezza delle gambe. Quel proiettile gli ha perforato l’arteria femorale. Andrea è morto dissanguato nel giro di pochi minuti di fronte agli occhi atterriti della fidanzata. Il Kenya è considerata meta a rischio criminalità dal nostro ministero degli esteri. E attualmente ci sono circa 3mila italiani. La tragica notizia è arrivata la notte scorsa in piazza Santa Giulia a Torino, dove Andrea viveva coi genitori.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl