28 gennaio 2005

Prodi a Torino incontra cassintegrati Fiat

Prodi a Torino per aprire la conferenza programmatica della Margherita su sviluppo e stato sociale: inevitabile in questa città il confronto con la crisi della Fiat culminato con un incontro con i cassintegrati di Mirafiori. I lavoratori giunti al Lingotto in corteo hanno spiegato a Prodi il dramma che stanno vivendo migliaia di famiglie. Bastano pochi numeri: nel 2002 i dipendenti Fiat erano 28.730 oggi sono meno della metà, nel ’91 a Mirafiori si producevano 4mila vettura l’anno, oggi meno di mille. E dal 21 febbraio prossimo nubi ancora più scure: cassa integrazione per 10mila lavoratori, ricordando come nel 2004 per la prima volta la Fiat ha prodotto più auto all’estero che in Italia. Immediato l’impegno di Prodi: “Intendo sviluppare proposte programmatiche per far aumentare l’occupazione e la produzione industriale nel paese”. Alle migliaia di esponenti della Margherita, il candidato del centro sinistra ha parlato di welfare e sviluppo, due aspetti che debbono andare a braccetto nella realtà e non solo nelle promesse.



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl