31 marzo 2005

Pronta la macchina elettorale per le regionali

È pronta la macchina elettorale in Piemonte messa a punto dalle Prefetture e dal Consiglio Regionale. Una macchina che dovrà raccogliere ed elaborare i dati provenienti dai 48 seggi a disposizione di 3.651.878 elettori, pari all’86,35% dell’intera popolazione. Le liste provinciali ammesse sono 20, quattro i candidati alla carica di presidente regionale, 444 i candidati consiglieri. Degli aventi diritto al voto 1.869.829 sono della provincia di Torino e, sul totale, 1.898.203 sono donne. Seguono le province di Alessandria con 372.752, Asti con 179.609 elettori, Biella 163.044, Cuneo 474.500, Novara 294.244, Vercelli 153.392 e Verbania 144.508. Nel complesso i presidenti di seggio sono 2.297 e gli scrutatori 9.188. Saranno inoltre istituiti 35 seggi speciali presso i luoghi di detenzione e i luoghi di cura da 101 a 199 posti letto e 177 seggi volanti nei luoghi di cura con meno di 100 posti letto. Nel Torinese, i Comuni nei quali si vota sono, oltre a Venaria (dove i candidati a sindaco sono 6), Caravino, Cascinette d’Ivrea, Castelnuovo Nigra, Isolabella, Leinì, Lemie, Montalenghe, Osasio, Parella, Pont Canavese, Rivalba, Sauze d’Oulx, Torre Canavese, Virle Piemonte e Vistrorio. Pochi abitanti per molti aspiranti a primo cittadino a Isolabella: 398 residenti per 7 candidati. Si rinnovano le cariche elettive di parecchi comuni in Piemonte. Fra questi soltanto Valenza, in provincia di Alessandria, ha una popolazione superiore ai 15 mila abitanti.



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl