29 maggio 2005

Un pm torinese al vertice dei magistrati militari

C’è un pubblico ministero di Torino al vertice dell’Anmm, l’Associazione nazionale dei magistrati militari che è – in una certa misura – il sindacato della categoria: è Pier Paolo Rivello, procuratore a Torino. Rivello ha 50 anni ed è in magistratura dal 1982. È stato tra i primi a combattere il fenomeno del nonnismo nelle caserme, e ha condotto le inchieste più importanti sui crimini di guerra commessi in Piemonte, Lombardia e Liguria durante gli anni dal 1943 al 1945, dalla fucilazione di quindici antifascisti a piazzale Loreto a Milano all’eccidio della Benedicta: inchieste che hanno portato alla condanna all’ergastolo di diversi ufficiali tedeschi.



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl