26 novembre 2005

In Piemonte diminuisce la mortalità per tumori

In Piemonte la percentuale dei malati di cancro che guariscono ha superato quella di chi non ce la fa. La mortalità per patologie neoplastiche, negli ultimi cinque anni, è diminuita del 5-6% ormai il 53% dei tumori è guaribile. “Tra le neoplasie in aumento, in Piemonte, ci sono il carcinoma pancreatico e i melanomi”, è il rapporto di Oscar Bertetto, coordinatore operativo della Rete oncologica regionale. Bisogna lavorare ancora molto per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione. Solo il 40% degli uomini, infatti, ha aderito alla campagna di prevenzione del tumore del colonretto avviata tre anni fa a Torino e da quest’anno anche a Biella e Alessandria. Un pò più alta, invece, la percentuale di adesione allo screening per i tumori femminili: è una realtà più radicata nel tempo e il 65% delle donne torinesi partecipa al programma “Prevenzione serena”.

 



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl