30 novembre 2005

Processo Juve: Guariniello in appello chiede condanne

“È giusto condannare Agricola, ma credo che sia ancora più giusto condannare Giraudo”. Con questa frase il pg Raffaele Guariniello ha concluso il suo intervento in udienza scatenando la reazione degli avvocati difensori. “Più che una replica è stata una nuova requisitoria” ha commentato in aula l’avvocato Cesare Zaccone, mentre davanti alle telecamere l’avvocato Paolo Trofino ha definito il discorso “ di grande incisività scenica ma sorretto solo di argomenti già travolti dalla sentenza di primo grado”. Giraudo si è allontanato da Palazzo di Giustizia senza commentare: “Lasciamo perdere” si è limitato a dire. Il processo d’appello per i farmaci alla Juventus è stato rinviato al 14 dicembre. Il presidente della Corte, Gustavo Witzel, darà la parola agli avvocati difensori per le contro-repliche, poi dovrebbe riunirsi in camera di consiglio con gli altri due giudici del collegio per decidere la sentenza d’appello.

 



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl