29 aprile 2004

Premiate piccole aziende con sviluppo più elevato

Ci sono piccole e medie imprese che, nonostante le difficoltà economiche, hanno continuato, negli ultimi tre anni, a investire e a creare occupazione. L’Api Torino ne ha scelte 30 e, in occasione dell’assemblea annuale, le ha premiate. Ai primi posti ci sono il Caseificio Pugliese (alimentari), la Meccanodora (meccanica), la Sea Consulting (informatica), la Pressteck (meccanica), la Reynaldi (chimica) e la Progetto Ambiente (servizi). “Si tratta ovviamente dei casi più emblematici – ha spiegato Sergio Rodda, presidente di Api Torino – è chiaro che le Pmi che hanno ottenuto successi sul piano economico e produttivo sono molte di più. Così come è altrettanto chiaro che le difficoltà per il nostro settore, ed in particolare per alcuni comparti come quello dell’auto e del tessile, non mancano di certo. Ma con questa iniziativa abbiamo voluto valorizzare chi può essere preso ad esempio di imprenditoria di successo. È un segno che i piccole e medi imprenditori credono comunque nella loro attività”.



» ELENCO ARTICOLI 2004 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl