26 marzo 2003

Cravero torna al Toro, “giudicatemi dai fatti”

“Giudicatemi dai fatti”. È questo l’invito rivolto da Roberto Cravero, nuovo direttore sportivo del Torino al posto di Sandro Mazzola, a chi gli chiede se la sua esperienza sia sufficiente per affrontare un mercato difficile come quello calcistico. “Non ho paura – risponde Cravero – e poi facendo il lavoro di telecronista ho conosciuto tutti i ds della serie B. Il proble­ma dei rapporti non mi spaventa e poi contano i programmi e le capacità”. Cravero ha detto esplicitamente che il suo progetto punta su Ezio Rossi, attuale allenatore della Triestina, come tecnico per l’anno prossimo. Il Torino, ha ribadito Cravero, deve subito tornare in A e per ottenere questo ci vuole un pro­getto valido: “Non mi interessa il calcio dei nomi, ma quello giocato da gente capace”. Il neo ds, che avrà un contratto biennale, ha an­che rivelato che il patron Cim­minelli gli ha assicurato di non interferire nella campagna acquisti. “L’e­sperienza nel condurre trattative me la de­vo fare”, ha ammesso Cravero, che ai tifosi fa una sola ma importante promessa, la chiarezza.



» ELENCO ARTICOLI 2003 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl