25 dicembre 2003

Pochi ma felici gli sciatori del Natale

Neve fresca, compatta, sole splendente, cielo terso, temperature rigide ma frizzanti e soprattutto nessuna coda; ampi spazi per slalom, prove acrobatiche o anche solo per imparare a muovere i primi passi sulla neve. Limone, Bardonecchia, Sestriere: montagne imbiancate, entusiasmo alle stelle. Non sono molti i turisti che si sono trovati sulle piste di sci a Natale, ma per loro è una giornata di relax e divertimento. Code a misura d’uomo, piste libere, ampi spazi che da domani saranno solo un ricordo. È in arrivo infatti l’ondata del tutto esaurito. Turisti e sciatori affolleranno le località alpine fino all’Epifania. “Per sabato e domenica è prevista un’abbondante nevicata, e quindi Capodanno sulla neve è garantito. Sarà bellissimo e affollatissimo” è la previsione di Francesco Avato sindaco di Bardonecchia. E le previsioni di Federalberghi annunciano il tutto esaurito: l’85% dei posti letto nelle località sciistiche piemontesi è già prenotato.

 



» ELENCO ARTICOLI 2003 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl