10 maggio 2018

10 maggio 1965 – Separate le gemelle siamesi Giuseppina e Santina Foglia

sala-operatoria

L’intervento è durato cinque ore e mezza superando difficoltà incredibili. L’equipe guidata dal professor Luigi Solerio, ha separato Maria Giuseppina e Santina Foglia, due gemelle siamesi  di Grazzano Badoglio, paese in provincia di Asti. La separazione delle gemelline è stata effettuata all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino e l’intervento, nonostante imprevisti e difficoltà di ogni tipo, è perfettamente riuscito.

Maria Giuseppina e Santina hanno sei anni ed erano unite dalla nascita, gemelle siamesi quindi, del tipo pigopago, saldate cioè nella regione coccigea con interessamento di parte del bacino, ma con organi interni autonomi e separati.

Appena nate pesavano in totale cinque chili, inutile dire che sono state tenute sotto controllo costante, fino a quando non si è deciso l’intervento poiché, nonostante i gravi rischi, non era più possibile continuare a farle vivere in quelle condizioni. E’ il primo intervento di questo tipo compiuto in Piemonte ma la storia delle gemelline fa in fretta il giro del mondo. Il successo è stato il frutto di uno splendido lavoro di equipe, all’intervento hanno infatti partecipato pediatri, radiologi, anestesisti, psicologi e tecnici di laboratorio.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2018 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl