07 giugno 2018

7 giugno 1970 – Si vota per il primo Consiglio regionale del Piemonte

consiglio-piemonte-640

E’ domenica e i piemontesi, come il resto degli italiani, sono chiamati alle urne per eleggere i primi consigli regionali.  Cinquanta rappresentanti nominati per costituire il Parlamentino di ogni regione.

Alla prima assemblea piemontese risulteranno eletti 20 consiglieri per la Democrazia Cristiana, 13 per il Partito Comunista, 5 per il Partito Socialista, 4 per il Partito Liberale e per il Partito Socialista Unitario, 2 del Movimento Sociale, 1 ciascuno al Partito Repubblicano e al Partito Socialista di Unità Proletaria.

Il 13 luglio, un mese dopo, il primo Consiglio regionale si riunirà in piazza Castello, nel Palazzo della Prefettura, nella swede abitualmente usata per le riunioni del Consiglio della Provincia di Torino.  La seduta sarà presieduta dal consigliere anziano Gianni Oberto.

Il primo presidente della Giunta regionale sarà il democristiano Edoardo Calleri di Sala e la carica di Presidente del Consiglio Regionale andrà al socialista Paolo Vittorelli.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2018 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl