21 novembre 2017

NON È STATO IL CANE A UCCIDERE L’ADDESTRATORE 

Non è stato il cane Sid a uccidere Davide Lobue, il 26enne addestratore di cani trovato morto sabato in un giardino di Monteu da Po, nel Torinese. I primi riscontri dell’autopsia hanno attribuito il decesso a un malore fulminante, “scagionando” così il bull terrier che gli era stato affidato da un amico. Secondo gli inquirenti, le lesioni provocate dal cane sono avvenute “dopo la morte”.



» ELENCO ARTICOLI 2017 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl