23 dicembre 2017

FURTO MILIONARIO A TORINO, ASSOLTA TITOLARE BOUTIQUE

Colpo di scena al processo per il furto milionario messo a segno nel centro storico di Torino nel settembre 2015. Maddalena Rizzi, difesa dall’avvocato Gianco Ferreri, è stata assolta dall’accusa di aver collaborato al colpo da 7 milioni di euro nell’appartamento di una facoltosa ereditiera in via Giolitti. Secondo l’accusa, l’albanese Zef Zefi e il serbo Denis Jovanovic, condannati entrambi a quattro anni di carcere lo scorso luglio, sarebbero stati aiutati dalla Rizzi e dalla figlia, Sivye Lanza, titolari di una prestigiosa boutique che la vittima era solita frequentare.



» ELENCO ARTICOLI 2017 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2018 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl