27 aprile 2018

SCONTRI NO TAV DEL 2011, NUOVO PROCESSO PER 27 IMPUTATI

Ci sarà un appello bis per 27 manifestanti No Tav coinvolti negli scontri di Chiomonte dell’estate 2011 contro le forze di polizia. Lo ha deciso la VI sezione penale della Cassazione. I supremi giudici inoltre hanno confermato la responsabilità di altri sette attivisti, a carico dei quali, però, sono stati eliminati alcuni capi d’imputazione, e anche per loro c’è il rinvio in appello per il ricalcolo delle condanne che saranno ridotte. Complessivamente gli imputati erano 35.



» ELENCO ARTICOLI 2018 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2018 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl