23 maggio 2018

TRENO CONTRO TIR, 2 MORTI 23 FERITI. UN INDAGATO

E’ di due vittime e 23 feriti il bilancio definitivo dell’incidente ferroviario di Caluso, nel Torinese. A causarlo un tir con targa lituana, trasporto eccezionale: all’altezza del passaggio a livello di Are’, una frazione, si è bloccato con il rimorchio sui binari. In quel momento transitava il Regionale Torino-Ivrea 10027 e l’impatto, violentissimo, è stato inevitabile. Il macchinista del treno, Roberto Madau di 61 anni, residente a Ivrea, è morto sul colpo, mentre l’autista del mezzo di scorta al tir, il romeno Stefan Aureliana di 64 anni residente a Busto Arsizio (Varese), è deceduto all’arrivo all’ospedale Cto di Torino, dove è ricoverata in gravi condizioni anche la capotreno di 35 anni, Morena Gauna. L’autista del tir, il lituano Darius Zujis di 39 anni, è stato indagato per disastro ferroviario dalla procura di Ivrea. L’inchiesta della Polfer, coordinata dal procuratore Giuseppe Ferrando, non esclude al momento nessuna ipotesi.



» ELENCO ARTICOLI 2018 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl