29 giugno 2018

TABACCAIA UCCISA: DEFINITIVA CONDANNA A 30 ANNI DI FOLLETTO

Diventa definitiva la condanna a trent’anni per omicidio volontario aggravato dalla crudeltà nei confronti di Pasqualino Folletto, 49 anni. Nel luglio 2015 uccise ad Asti la tabaccaia Maria Luisa Fassi. La Cassazione ha giudicato inammissibile il ricorso presentato dagli avvocati di Folletto. Il magazziniere era stato condannato a 30 nel 2016 in un processo con rito abbreviato dal giudice del tribunale di Asti Alberto Giannone, pena confermata il 18 ottobre scorso dalla Corte d’Assise e d’Appello.



» ELENCO ARTICOLI 2018 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl