24 luglio 2018

CAPOLAVORO DEL PIFFETTI RECUPERATO DAI CARABINIERI

Un capolavoro dell’ebanista Pietro Piffetti, del valore di oltre 2 milioni di euro, è stato recuperato dai carabinieri del Comando tutela patrimonio culturale. Si tratta di una scrivania a doppio corpo con pregiati intarsi di avorio e madre perla, scomparsa dall’Italia nel Secondo Dopoguerra. La scrivania era stata trasportata prima in Francia, poi in Svizzera e infine negli Stati Uniti, dove, alla fine degli anni ’90, era stata esposta al Metropolitan Museum of Art di New York, uno dei più grandi e importanti del mondo.



» ELENCO ARTICOLI 2018 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl