14 settembre 2018

14 SETTEMBRE 1882 – Arriva il gas a Torino

209 Panorama_Mole Antonelliana e Alpi

Prima di questa importante data la città era illuminata con 481 lanterne ad olio che rimanevano accese tutta la notte: il costo per questo tipo di illuminazione era di 70.000 lire all’anno.

Nel 1832 il francese Gautier iniziò i primi esperimenti di illuminazione a gas, il combustibile illuminante veniva prodotto in uno stabilimento sottoposto all’approvazione del re Carlo Alberto nel 1837 che concesse il permesso di collocare tubi mobili per il suo trasporto in tutta la città. Ma la decisione non fu accolta con entusiasmo da tutti i cittadini, come spesso capita ancor oggi, la popolazione era divisa tra chi era favorevole a questo nuovo tipo di illuminazione, più viva e più bella, e tra chi metteva in guardia contro i pericoli del gas: meno sicuro e più caro dell’olio. Prevalse l’opinione dei favorevoli e nel giro di pochi anni Torino fu illuminata da centinaia di bellissimi lampioni a gas.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2018 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl