26 maggio 2007

Juventus, con Deschamps sciolto il contratto

La Juventus ha comunicato di avere “consensualmente risolto” il contratto con l’allenatore Didier Deschamps che “ha portato a entrambi soddisfazioni, gioie e successi”. “Allenatore e società – prosegue la nota – constatando che non sussistono i presupposti per continuare il rapporto con altrettanta soddisfazione reciproca, hanno quindi deciso di separare amichevolmente le loro strade”. Come nelle coppie della vita, un rapporto può essere difficile, ma quello di Didier Deschamps con la Juventus sembrava un matrimonio destinato a durare, soprattutto dall’estate scorsa, in cui il tecnico aveva dimostrato tanto attaccamento al colore bianconero nel momento più difficile, quando non si sapeva nè in quale categoria avrebbe giocato la squadra, nè con quale penalizzazione. Poi, successo dopo successo, la serie A, ma anche i contrasti con il ds Secco e i sospetti che dietro le mosse del dirigente ci fosse l’ombra di Marcello Lippi se non addirittura Moggi, visto che Bettega è tuttora consulente della società. Prima l’attesa, poi le rimostranze e le richieste e infine la pretesa di avere più poteri per il mercato e un prolungamento di contratto. Ora sembra giunta la rottura, improvvisa, con il connazionale Blanc, nonostante l’ad bianconero tenti ancora la mediazione.

 



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl