25 giugno 2009

Minacce cardinal Bagnasco: ex carabiniere finge tentato suicidio

Avrebbe inscenato un tentato suicidio l’ex carabiniere agli arresti domiciliari per la lettera minatoria inviata a monsignor Angelo Bagnasco. Ieri pomeriggio l’uomo ha detto alla moglie di aver ingerito una massiccia dose di farmaci per regolare la pressione. Soccorso, è stato ricoverato all’ospedale Agnelli di Pinerolo, ma – secondo le prime informazioni – gli esami effettuati sono stati sufficienti a rassicurare i medici sullo stato di salute dell’uomo, che questa mattina è stato dimesso.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl