26 luglio 2007

Indagine Api Torino, si consolida la ripresa

Si consolida la ripresa delle piccole e medie imprese della provincia di Torino. È il quadro dell’indagine congiunturale predisposta dall’Associazione Piccole e Medie imprese (Api), da cui emerge un cauto ottimismo, pur con alcune incertezze legate soprattutto agli effetti della politica economica del governo, anche per i prossimi sei mesi. L’indagine rivela che nei primi sei mesi del 2007 il 40% degli imprenditori ha dichiarato un aumento delle performance, con gli ordini relativi all’Italia che sono passati dal 4,6% all’11,3% e il saldo dei fatturati aumentati dall’8,2% al 12,2%. Bene anche l’occupazione e gli investimenti: negli ultimi dodici mesi, il saldo occupazionale ha chiuso con un +7,9% e, tra gennaio e giugno, il 55,1% delle imprese ha realizzato investimenti. “Rimangono tuttavia alcune incertezze – commenta Claudia Porchietto, presidente di Api Torino – che inducono alla prudenza nell’esprimere oggi valutazioni del tutto positive”. La percentuale dei pessimisti è quindi rimasta al 13,9%, mentre la quota degli ottimisti sale dal 27,9% al 30,9%. E sono in aumento anche le attese di produzione, ordini e fatturato.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl