26 luglio 2007

Acciaierie ThyssenKrupp, dipendenti dicono sì ad accordo

I lavoratori della ThyssenKrupp hanno detto sì all’accordo raggiunto ieri a Roma tra sindacati e vertici dell’azienda. L’assemblea, riunitasi oggi, lo ha approvato a larga maggioranza, con soli 5 voti contrari e 15 astenuti. Ne dà notizia la Fiom di Torino. Le produzioni della acciaieria, in base all’accordo, saranno quindi spostate a Terni, come già annunciato dall’azienda tedesca due mesi fa. Per i dipendenti dello stabilimento di Torino, però, l’accordo prevede processi di ricollocazione a Terni e Milano. Previste, inoltre, mobilità, cassa integrazione straordinaria e forme di sostegno economico. L’azienda, infine, si è impegnata a guidare un percorso di reindustrializzazione dell’area a partire da ottobre. Sarà completata entro la fine dell’esercizio 2007-2008 la chiusura dello stabilimento torinese dell’acciaieria ThyssenKrupp. Lo prevede la programmazione dell’azienda, che ieri ha ottenuto il via libera dei suoi lavoratori all’accordo con i sindacati per il loro ricollocamento.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl