28 luglio 2007

Esplosione mulino Fossano: morto terzo operaio

A 11 giorni dalla tragedia, è morto un terzo dipendente ferito della Mulino Industriale Cordero di Fossano (Cuneo) andato in fiamme il 16 luglio scorso. È Massimo Manuello, 43 anni, sposato, padre di cinque figli. L’uomo era ricoverato al Cto di Torino. Prima di lui sono deceduti a causa dell’incendio, altri due dei 24 dipendenti dell’azienda: Mario Ricca, 45 anni, sposato con due figli e Valerio Anchino, 44 anni, residente nel Fossanese con la madre e il fratello.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl