03 settembre 2009

Ancora una lite fra vicini, un morto a Torino

Ancora una lite fra vicini di casa che finisce in tragedia a Torino. Non si era ancora spenta l’eco dell’omicidio a testate di ieri a La Cassa, che oggi un uomo ha ucciso un commerciante e poi ha cercato di togliersi la vita. La vittima è Giampaolo Borsotto, 42 anni: aveva un deposito di frutta e verdura in un cortile di via Giachino, nella zona nord del capoluogo subalpino: ogni notte caricava e scaricava il suo furgoncino. Anche la notte scorsa e coi suoi rumori disturbava il sonno di Aldo Maroglio, 48 anni che abita al primo piano. Oggi l’ennesima lite, le botte, d’improvviso è saltata fuori una pistola, Maroglio ha fatto fuoco e ucciso sul colpo il Borsotto, poi è salito in casa e in cucina si è sparato al petto. Adesso lotta fra la vita e la morte all’ospedale San Giovanni Bosco.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl