24 settembre 2007

Elena Daloiso è il nuovo procuratore d’Ivrea

Elena Daloiso, 52 anni, barese, sposata con un ingegnere aeronautico, è il nuovo procuratore capo della Procura di Ivrea, sostituisce Giorgio Vitari trasferito a Vercelli. Lascia l’incarico di gip a Genova. Daloiso, nominata un paio di mesi fa, si è insediata da pochi giorni e per lei si tratta di un ritorno in Piemonte dove, prima della trasferta ligure, era sostituto procuratore. E la prima volta, a Ivrea, che una donna ricopre il ruolo di procuratore capo. Elena Daloiso a Genova si è, tra l’altro, occupata del G8 emettendo le ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei black block che avevano devastato la città e dell’inchiesta per la morte di Carlo Giuliani. Con il suo insediamento la Procura di Ivrea risulta composta da tre magistrati. Sostituti sono Fabrizio Givri e Francesco Saverio Pelosi. Per completare la pianta organica, però, sarebbe necessario ancora un sostituto.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl