29 settembre 2007

A Savigliano la festa del pane

Il prezzo di un chilo di pane comune a Biella, a Enna, in Sardegna, in Puglia, a Trento, in Francia, in Bielorussia, in Irlanda varia da 50 centesimi fino a 3 euro. A Savigliano, provincia di Cuneo, in questo fine settimana c’è la Festa Internazionale del pane e non c’è luogo migliore – fra michette e filoncini, baguette e rosette sfornate al momento da panettieri giunti da tutta Italia e da 10 nazioni del mondo – per tastare il polso sul caro-pane, sull’aumento medio del 7,3 per cento che ha subito il prezzo di questo alimento base presente su tutte le tavole. “Tutta colpa del prezzo della farina, aumentato a dismisura, non è colpa dei panificatori…” dice Mario Marchetti, presidente dell’Associazione Città del Pane. E il mugnaio Claudio Bongiovanni precisa: “È vero, colpa della siccità e non ci aspettano tempi migliori perché anche i raccolti dell’Australia e del Sudamerica si prospettano critici…”.



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl