Invia una mail all’indirizzo unannoinpiemonte@enneci.net, indica i tuoi dati e i tuoi contatti, in mancanza di questi elementi, l’evento non sarà pubblicato.

Il testo dovrà essere di 700 battute spazi inclusi.  La nostra redazione riceverà e approverà a proprio insindacabile giudizio la messa on-line del comunicato, senza alcuna comunicazione successiva. L’utente che invia il testo di un evento, solleva www.unannoinpiemonte.com da ogni responsabilità derivante dal testo stesso e da quanto da esso previsto e indicato.

Caricamento eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

ELENA LOEWENTHAL A CANTALUPA

17 maggio 2019 - 21:00 - 23:00

Venerdi’ 17 Maggio 2019 ore 21.00, cascina del monastero( davanti alla chiesa), Cantalupa (To)
*Presentazione del libro:
NESSUNO RITORNA A BAGHDAD
di ELENA LOEWENTHAL (Romanzo Bompiani, pagine 384)
*(foto e locandina in allegato)
Viaggiare e’ soltanto fare provvista di ricordi, aver fame di nostalgia.
La memoria e’ fatta di dettagli, parole, piccoli cortocircuiti. Il ricordo piu’ bizzarro e remoto riaffiora in un certo cibo, in un taglio di luce londinese che pure nulla ha a che vedere con il bagliore abbacinante del deserto, oppure mentre si risponde al telefono, che anche senza piu’ fili continua a unire chi ha scelto di andare lontano e chi si e’ fatto portare lontano da qualcun altro. Tutto e’ cominciato li’, a Baghdad, all’inizio del Novecento, o forse qualche millennio prima; a Baghdad, dove Flora, Ameer e Violette sono rimasti giovanissimi e soli quando Norma, madre inquieta destinata a mutarsi in matriarca senza eta’, e’ partita, prima di tutti gli altri , per inventarsi un’altra vita oltreoceano. New York, Milano, Gerusalemme, Londra, Haifa,Teheran, Madrid: il mondo e’ piccolo per chi ha la diaspora nel sangue e sa gia’, sa da sempre che ci sono viaggi senza ritorno. Miraggi e incontri, scorci di storia e storie minime si compongono in un grande affresco che attraversa un secolo e oltre: un romanzo intriso di nostalgia e umorismo, delusioni e speranze per una famiglia di ebrei di Baghdad che affronta a testa alta un destino collettivo di viaggio, sradicamento e – forse – riconciliazione”.
 
Intervengono:
FERRUCCIO DOGLIONE, fondatore dell’ Associazione CentroMotore
GIORGIO POGLIANO, imprenditore, fondatore dell’Associazione CentroMotore
ELENA LOEWENTHAL
L’ Autrice presentera’ il  nuovo romanzo e parlera’ della sua candidatura come capolista per +EUROPA alle elezioni Regionali in Piemonte.
 
Ingresso libero
————————
ELENA LOEWENTHAL e’ nata a Torino. Lavora da anni sui testi della tradizione ebraica e traduce letteratura d’Israele. Insegna cultura ebraica presso la Facolta’ di Filosofia dell’Universita’ Vita Salute San Raffaele di Milano. Collabora regolarmente con “La Stampa” e “Tuttolibri”. Frassinelli ha pubblicato il suo primo romanzo”Lo strappo dell’anima. Una storia vera” (2002) vincitore del premio Grinzane Cavour. Presso Bompiani sono usciti:” L’ebraismo spiegato ai miei figli”, “Lettera agli amici non ebrei”, “Attese” finalista al Premio Strega, “Dimenticami” .

Dettagli

Data:
17 maggio 2019
Time:
21:00 - 23:00

Luogo

CASCINA DEL MONASTERO
CANTALUPA,
+ Google Map


Condividi su facebook
© 2019 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl