Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306
» elenco articoli della categoria

» 2015 »Un anno in Piemonte

18 dicembre 2005

Uccide la moglie e chiama i carabinieri, a Settimo Torinese

 “Ho appena ucciso mia moglie, mandate una pattuglia, ma mi raccomando con un militare che sia padre di famiglia”. Quando i Carabinieri sono arrivati a casa di Giancarlo Lazzara, a Settimo Torinese, hanno subito capito il motivo di quella richiesta. Nell’appartamento hanno trovato oltre l’uomo che aveva telefonato, i suoi tre figli di 13, 7 […]

18 dicembre 2005

Torino 2006: Bardonecchia nuovo “paradiso” dello snowboard

Se Sestriere si interroga, Bardonecchia ha il futuro assicurato anche dopo i Giochi di Torino 2006. Gli impianti realizzati sulle piste del Melezet per ospitare le gare di snowboard resteranno anche dopo le Olimpiadi, trasformando la località della Valsusa in un vero e proprio punto di riferimento per gli snowboarder di tutto il mondo. “In […]

18 dicembre 2005

Frattura del setto nasale per Borghezio che non molla

L’europarlamentare Mario Borghezio ha riportato, nell’aggressione di ieri sul treno Torino-Milano, la frattura del setto nasale, lo conferma il primario di ortopedia dell’ospedale di Chivasso Libero Tubino: “Domattina lo sottoporremo a intervento chirurgico”. Intanto gli aggressori sono stati identificati nella notte alla stazione di Padova. Si tratta di 55 giovani appartenenti all’area dell’autonomia (estrema sinistra […]

17 dicembre 2005

Superenalotto: 6 milionario a Sangano

 Sarà un Natale da ricordare, uno di quelli che cambiano la vita. 62 milioni e 524mila 371 euro vinti con una semplice giocata al Superenalotto. La fortuna ha toccato il bar Accastello, a Sangano, una trentina di chilometri da Torino, dove si festeggia, si canta, si stappano bottiglie di spumante. La titolare della ricevitoria, la […]

17 dicembre 2005

Tav: dopo giornata di festa, coda violenta, aggredito Borghezio

Il sabato torinese “No Tav”, con decine di migliaia di persone pacificamente in corteo, si è chiuso con una coda violenta, l’aggressione all’europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio, malmenato in serata da un gruppo di giovani dell’“area antagonista” sul treno Torino- Milano. Contusi anche due agenti della Polfer che lo proteggevano. Gli aggressori rientravano dalle […]

17 dicembre 2005

Tav: imponente corteo per le vie di Torino e festa alla Pellerina

Mai come oggi le parole servono poco. A parlare sono le immagini, le foto di un corteo interminabile, di un parco invaso da migliaia di persone, di bandiere No Tav. Trentamila persone per le forze dell’ordine, più di 50mila per gli organizzatori. Gente da tutta la Valsusa, anche dall’Alta Valle, quella olimpica. Gente da ogni […]

15 dicembre 2005

Delitto Cogne: tracce di sangue costruite ad arte

Era il 6 agosto del 2004. L’avvocato Carlo Taormina a Torino consegnava al procuratore Caselli un fascicolo che avrebbe portato gli inquirenti a scoprire il vero assassino di Samuele. Quel fascicolo conteneva un impronta sulla porta della camera da letto dei coniugi Lorenzi e tracce di sangue che indicavano una possibile via di fuga dell’assassino. […]

15 dicembre 2005

Ifil: Carlo Sant’Albano nuovo amministratore delegato

Carlo Sant’Albano è il nuovo amministratore delegato di Ifil ,la finanziaria del Gruppo Agnelli. Sostituisce Daniel John Winteler, passato alla guida di Alpitour. La formalizzazione della nomina di Sant’Albano, informa una nota della Giovanni Agnelli e C., sarà fatta in occasione della prossima riunione del cda Ifil prevista per il 7 febbraio 2006. Nato a […]

14 dicembre 2005

Processo doping: assolti in appello Giraudo e Agricola

La Juventus non ha usato l’Epo e, quanto all’uso degli altri farmaci, deve essere assolta perché il fatto non era previsto dalla legge come reato. Con questa sentenza la Corte d’Appello di Torino ha cancellato, oggi, la condanna inflitta in primo grado al medico bianconero Riccardo Agricola. E così dopo 7 anni di indagini, centinaia […]

13 dicembre 2005

Riapre albergo che fu nido d’amore Duse-D’Annunzio

Il “Camussot”, storico albergo di Balme, il più alto comune delle Valli di Lanzo, riapre oggi i battenti: fu il nido d’amore di Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio e il rifugio montano di grandi personaggi a cavallo fra l’800 e il ’900. Un pezzo di storia, ormai chiuso da molti anni, che viene rilanciato grazie […]

© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl