Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

26 ottobre 2007

È morto Lillo, il più vecchio stambecco delle Alpi

È deceduto oggi “Lillo” lo stambecco maschio più vecchio delle Alpi. È stato ritrovato morto per cause naturali in località Les Toules in Valsavarenche (Aosta), all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso. “In letteratura – dice Bruno Bassano, veterinario responsabile della ricerca scientifica del Parco – non si conoscono casi di maschi così longevi vissuti in libertà”. Questo animale fu catturato nell’ottobre del 1999 a scopo di marcatura nell’ambito di uno studio a lungo termine sulla ecoetologia dello stambecco. A quell’epoca aveva 13 anni e gli fu messo un radio-collare bianco col numero 45. Da allora è stato seguito quasi quotidianamente da parte di ricercatori e di addetti alla sorveglianza del Parco. Negli ultimi inverni era solito soggiornare in pieno centro dell’abitato di Dègioz, capoluogo Valsavarenche. Per questa ragione era diventato lo stambecco più famoso e coccolato della valle e la sua sopravvivenza è stata favorita dal foraggio e dagli alimenti somministratigli dagli abitanti di quella frazione, che gli avevano dato il nome di “Lillo”.

 



» ELENCO ARTICOLI 2007 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl