24 aprile 2005

Lutto al rally della Valle d’Aosta, morti due piloti piemontesi

Stavano effettuando la quinta prova speciale Saint Denis-Verrayer; erano undicesimi in classifica e avevano buone possibilità di migliorare la posizione. Ma la loro corsa è finita 8 minuti dopo aver iniziato la prova cronometrata. Avevano coperto poco meno di 10 chilometri dei 17 previsti. Erano le 13.18 quando l’auto numero nove, iscritta al 35° Rally della Valle d’Aosta, una Fiat Punto S1006, si è schiantata contro un garage in blocchi di cemento. L’impatto ha provocato la morte del pilota, Francesco Pozzi, 35 anni compiuti il 7 marzo, residente a Pogno in provincia di Novara, e del copilota Emanuele Curto, residente ad Asti, che di anni ne aveva compiuti 29 il 15 febbraio. Non è escluso che a tradire il pilota siano state le gomme da bagnato montate che non hanno fatto presa sull’asfalto in quel tratto pressoché asciutto.

 



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl