Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

26 aprile 2005

Gli islamici in Piemonte sono 40 mila

 

Gli islamici in Piemonte sono 40 mila

Un quarto dei 40 mila musulmani che vive in Piemonte può essere definito “fondamentalista”. È quanto emerge da un approfondita ricerca condotta dal “Centro Federico Peirone” di Torino, specializzato nello studio dell’Islam. Sono state intervistate 1.500 persone nell’arco di un anno (da un Ramadan all’altro) e tutti gli imam; secondo i curatori, la ricerca “è la maggiore per estensione e diversificazione del campione finora condotta in Italia”. Le interviste sono state fatte da persone della stessa etnia del campione: i marocchini hanno raccolto le risposte dei marocchini, gli albanesi degli albanesi e così via. Emerge che in Piemonte vi sono 43 moschee o sale di culto, che però sono frequentate solo da una minoranza. A questo proposito i ricercatori hanno compiuto, a Torino, rilevazioni dirette, raccolto le risposte degli interessati e quelle degli imam. Dalle prime risulta che l’affluenza reale in moschea al venerdì è del 4% del totale dei musulmani (il doppio durante il mese di Ramadan), dalle risposte degli imam si sale al 5%, mentre dalle affermazioni degli intervistati la percentuale balza al 26%. Ma un dato incontrovertibile è che il cosiddetto “islam laico” è assolutamente minoritario, in generale solo il 3% non auspica una società basata sulla legge islamica, la sharìa; il 61% vorrebbe anche l’applicazione delle pene coraniche tradizionali, ad esempio in caso di adulterio; il 67% un diritto di famiglia regolato dalla legge islamica. Non è nemmeno vero, sempre secondo l’indagine, che “tutti i musulmani sono fondamentalisti e potenziali terroristi”, anche se l’islam radicale (rigorista sia in religione che in politica) e l’islam islamista (rigorista nelle scelte politiche, ma non nella pratica religiosa) rappresentano un 24% dei musulmani piemontesi.



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2022 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl