21 giugno 2012

Tromba d’aria si infila in ospedale a Torino

Una tempesta di vento simile ad una tromba d’aria si è abbattuta questa sera nella zona degli ospedali a Torino, provocando lievi ferite a tre famigliari di pazienti che si trovavano nella sala d’attesa di Cardiochirurgia, al terzo piano delle Molinette, il più grande ospedale cittadino. I tre sono stati colpiti dalla controsoffittatura che è stata scalzata dal vento, infilatosi in un’intercapedine: i controlli hanno appurato che le ferite e contusioni riportate per la caduta di parti in metallo e cartongesso sono di lievi entità.

Sono proseguiti tutta la notte gli interventi dei Vigili del Fuoco. Le chiamate per danni hanno raggiunto il centinaio e le operazioni di ripristino, che hanno visto impegnate tutte le squadre di effettivi e volontari presenti sul territorio, saranno ultimate in mattinata. La circolazione dei mezzi pubblici è tornata regolare dopo gli interventi sulle linee dei tram che erano rimaste danneggiate e la rimozione dei rami caduti. Il nubifragio che si è abbattuto sull’Astigiano ed il Monferrato nella sera di ieri ha arrecato gravi danni. La grandine accompagnata da forte vento ha colpito a macchia di leopardo i vigneti, orti e le altre coltivazioni. Danni gravi anche in città per allagamenti e per tetti scoperchiati dal vento. Centinaia le chiamate al centralino del comando dei pompieri. Un motociclista travolto da un albero lotta tra la vita e la morte nel reparto rianimazione dell’ospedale.



» ELENCO ARTICOLI 2012 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl