27 luglio 2006

Auto: car sharing, 6.000 abbonati in Italia, Torino leader

Cresce in Italia ed in Europa l’utilizzo del car-sharing, la cosiddetta “auto in condivisione” che un abbonato al servizio può utilizzare per alcune ore o una giornata, pagando solo una tariffa legata al tempo e alla percorrenza. Torino, con le 89 vetture a disposizione ed i 1.078 abbonati, è la città leader in questo progetto a cui aderiscono, attraverso il circuito nazionale denominato “Iniziativa Car Sharing”, anche Venezia, Genova, Modena, Bologna, Rimini, Firenze e Roma. Il servizio è presente anche a Milano e Bolzano, ma con gestori non aderenti all’Ics. I numeri sono eloquenti. Fra la metà del 2002 e la metà del 2006, il carsharing ha superato a livello italiano quota 6.000 abbonati con oltre 1 milione di ore di utilizzo, 150.000 corse e quasi 9 milioni di chilometri. I veicoli a disposizione a fine giugno 2006 sono 250, distribuiti in 148 parcheggi. Nel primo semestre 2006 la media dei chilometri mensili è di 360.000 con 6.400 corse. Cresce anche la conoscenza del servizio da parte dei cittadini: dal 15% del dicembre 2001 al 53% del dicembre 2005. Nei prossimi mesi è previsto l’inserimento nel circuito Ics della città e provincia di Milano, l’avvio a Parma e sono in programmazione altre iniziative analoghe a Palermo e Bari.



» ELENCO ARTICOLI 2006 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl