26 maggio 2004

Arrestato in Spagna avvocato torinese latitante

È stato arrestato in Spagna l’avvocato torinese Graziano Masselli, condannato per associazione camorristica dal tribunale di Salerno. Il legale aveva fatto perdere le sue tracce nei mesi scorsi, dopo che la condanna a suo carico era divenuta definitiva. È stato rintracciato ieri dagli uomini della Squadra Mobile di Torino all’aeroporto di Malaga, mentre stava aspettando l’anziana madre che da Torino lo doveva raggiungere. Il penalista era stato coinvolto in un’inchiesta della Procura di Salerno sull’attività della camorra, e nel 1995 era anche stato colpito da un ordine di custodia cautelare. La vicenda riguardava l’”aggiustamento” del processo, celebrato nel 1989, per la strage di Torre Annunziata, dove persero la vita otto persone. Masselli, fece assolvere in appello uno dei presunti componenti del commando, Gennaro Brasiello. Secondo le indagini, il merito era da attribuire a una perizia eseguita da un medico legale corrotto. L’avvocato aveva sempre affermato di essere estraneo a qualsiasi manovra illecita, ma non fu creduto.



» ELENCO ARTICOLI 2004 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl