Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

23 dicembre 2005

Aree Mirafiori passano dalla Fiat agli enti locali

È stato siglato stamani nel palazzo della Giunta regionale, a Torino, il protocollo d’intesa tra Regione Piemonte, Provincia e Comune di Torino e la Fiat per la cessione a una nuova società pubblico-privata di parte dell’area in cui sorge lo stabilimento di Mirafiori e di quella del cosiddetto Campo volo di Collegno (Torino), entrambe di proprietà del Lingotto. L’accordo prevede anche il passaggio alla Newco della pista di prova della Fiat situata nel Parco della Mandria. Alla firma hanno partecipato la presidente della Regione, Mercedes Bresso, il sindaco Sergio Chiamparino, il presidente della Provincia, Antonio Saitta, e l’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne. La nuova società si chiama “Torino nuova economia” (Tne) ed ha un capitale sociale di 67 milioni di euro: vi fanno parte, con una quota paritaria del 40%, Regione e Comune di Torino, ad esse si aggiungeranno la Fiat e la Provincia con il 10% ciascuno. Complessivamente la Tne acquisisce da oggi 1 milione di metri quadrati di aree ex Fiat, di cui circa 300 mila nel complesso di Mirafiori e 600 mila del Campo Volo. Gli enti pubblici hanno versato 60 milioni di euro.



» ELENCO ARTICOLI 2005 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl