26 febbraio 2003

Regione Piemonte: Consiglio approva finanziaria 2003

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato, questa notte, intorno all’1, la legge finanziaria e la legge di bilancio 2003. L’assemblea ha concluso in serata l’approvazione dei vari articoli del documento economico-programmatico ed ha affrontato l’esame degli or­di­ni del giorno presentati dai vari gruppi. In particolare l’intesa riguarda la copertura del­le convenzioni per 1600 posti letto nelle re­si­den­ze per anziani; lo stanziamento di 60 mi­lioni di euro per i Lea (livelli essenziali di assistenza); la costituzione di un fondo speciale di 4 milioni di euro per i lavoratori delle aziende in crisi, l’incremento del fon­do per le aziende in crisi; il finanziamento di nuo­vi ospedali; 5 milioni di euro in due anni per l’edilizia scolastica e 7,5 in tre anni per la legge sul diritto allo studio; un milione di euro per il sostegno all’handicap nel­le scuole. Per Pietro Marcenaro capogruppo dei Ds si tratta di una finanziaria che non offre prospettive di sviluppo al Piemonte. Nessun intervento per migliorare la qualità della sanità piemontese: questo il giudizio di Antonio Saitta del­la Margherita.



» ELENCO ARTICOLI 2003 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl