14 luglio 2004

Assassinio a Cameri: uxoricida condannato a 18 anni

Dovrà scontare 18 anni di carcere Enrico Lazzara, il 36enne che nel gennaio scorso uccise a Cameri (Novara) la moglie Alda Vavenotti, 40 anni. La condanna è stata inflitta dal giudice per le indagini preliminari, Piera Bossi, dopo un processo svoltosi con il rito abbreviato. Lazzara dovrà anche pagare un risarcimento di 100mila euro al suocero e 50mila euro a ciascuno dei tre cognati. Ancora incerto il futuro del figlio della coppia, di appena 5 anni: potrebbe rimanere con i nonni paterni che ne hanno chiesto l’affidamento oppure trasferirsi a casa della zia materna, sorella della vittima.



» ELENCO ARTICOLI 2004 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl