29 settembre 2004

Medaglia d’oro a medico cuneese morto in montagna

Nanni Ugliengo, il medico cardiologo del Santa Croce di Cuneo, rimasto vittima di un incidente di montagna un anno fa, sul monte Gelas, mentre stava partecipando – come volontario del Soccorso alpino – alle operazioni di ricerca di un alpinista francese disperso, è stato insignito della medaglia d’oro alla memoria, per il suo gesto di altruismo e solidarietà. La consegna è avvenuta nel corso della 35/a edizione del “Premio internazionale di solidarietà alpina”. A Nanni Ugliengo la Francia aveva tributato il riconoscimento della “Legion d’Onore”. Intanto in occasione del primo anniversario della sua morte, un gruppo di amici lo ha voluto ricordare con la posa di una targa lungo il sentiero dove un anno fa avvenne l’incidente che gli costò la vita.



» ELENCO ARTICOLI 2004 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl