30 settembre 2004

Antonello Angeleri assolto da accusa di falso

Il consigliere regionale Antonello Angeleri è stato assolto dalla Corte d’Appello dall’imputazione di falso. La sentenza è stata emessa nella tarda mattinata di oggi. Angeleri era processato per il contenuto di una delibera legata a tre avvenimenti folcloristici e sportivi organizzati in Piemonte all’epoca (metà anni Novanta) in cui era assessore regionale al Turismo. I giudici hanno stabilito che in uno solo dei tre casi vi fossero delle irregolarità tecniche nel documento, non sufficienti però ad arrivare ad una condanna per la mancanza di volontà di violare la legge.



» ELENCO ARTICOLI 2004 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl