27 maggio 2003

Sars: indagine Api, impatto negativo su aziende torinesi

L’emergenza Sars in­fluirà negativamente nel 2003 sul fatturato delle piccole e me­die a­zien­de torinesi per cir­ca il 15%. È quanto emerge da un’indagine svolta dall’ufficio studi dell’Api di Torino tra 48 imprese della pro­vin­cia di To­rino, in prevalenza del settore me­tal­mec­canico e chimico. Le aziende intervistate ope­rano sul mer­cato cinese e del­l’E­stre­­mo Oriente. Tra loro, 25 realizzano il 15% dei propri acquisti nei paesi asiatici, mentre in due casi la percentuale sale addirittura al 70%. Sono invece 20 le aziende che esportano il 13% del propri pro­dotti in Cina ed E­stre­mo Orien­te.

 



» ELENCO ARTICOLI 2003 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl