Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

26 giugno 2003

Fiat: il piano di risanamento di Morchio

Un piano prudente quello presentato oggi dall’amministratore delegato della Fiat Giuseppe Morchio: prevede il pareggio nel 2004 e il ritorno all’utile nel 2006. Parte da un aumento di capitale da 1,8 miliardi di euro e passando per un piano industriale che prevede tagli di costi e di personale, punta su nuovi investimenti su nuovi modelli, ricerca e sviluppo e reti di vendita. “Siamo in una situazione di cri­si ma abbiamo la possibilità di uscirne” ha spie­gato il presidente Umberto Agnelli. Tra il 2003 e il 2006 lasceranno l’azienda 12.300 persone, 2.800 usciranno dagli stabilimenti italiani, gli altri da quelli esteri. In tutto chiuderanno 12 impianti dove si producono auto, veicoli commerciali, macchine agricole e componenti. Nel contempo sono pre­viste 5.400 assunzioni 1.600 delle quali saranno italiane. “Un piano rigoroso e attento al rilancio” ha det­­to Corrado Passera, l’amministratore delegato di Banca Intesa, uno dei quattro istituti maggiormente esposti verso il gruppo, che fi­nan­zie­rà la ricapitalizzazione del gruppo. E se per il mi­­nistro del welfare Roberto Maroni que­sto è un piano di risanamento vero, i sinda­cati guardano con preoccupazione ai tagli occupazionali. Il piano di rilancio della Fiat è stato approvato oggi dal consiglio di amministrazione. Ri­ce­vu­to il via libera dalle quattro banche creditrici: San Paolo Imi, Unicredit, Capitalia e Intesa, a luglio partirà l’aumento di capitale da 1 miliardo e 800 milioni di euro. La ricapitalizzazione è la prima tappa del percorso finanziario destinato ad accompagnare il piano industriale che prevede tagli di costi e di personale. L’azienda intende infatti concentrarsi su Europa, Brasile e Cina. Il progetto prevede anche investimenti su nuo­vi prodotti, in ri­cerca e sviluppo e reti com­merciali. Al termine di questa en­nesima manovra la Fiat punta a tornare al pareggio nel 2004, e all’utile nel 2006.



» ELENCO ARTICOLI 2003 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl