27 febbraio 2009

Inchiesta Grinzane: Soria si autosospende, parte comitato

Il salvataggio del Premio Grinzane Cavour è ufficialmente partito. Oggi si è infatti insediato a Torino il Comitato dei garanti presieduto dal matematico Piergiorgio Odifreddi, piemontese e amico di lunga data di Giuliano Soria, il patron del Premio autosospesosi oggi dopo lo “scandalo” che lo ha visto protagonista. Rimarrà però presidente del consiglio d’amministrazione del Grinzane. Odifreddi, tra l’altro, presiederà il Grinzane Matematica, il 21 marzo a Roma, un’iniziativa già in calendario dal dicembre scorso, ci tiene a sottolineare il matematico, ovvero in tempi assolutamente non sospetti, e che sarà, di fatto, la prima iniziativa del Grinzane, dopo la gran bagarre, ovvero dopo l’apertura dell’inchiesta su Soria accusato di malversazione e violenza sessuale. Come dire che il Premio, nelle intenzioni del suo cda e della Regione Piemonte, che nel Grinzane ci ha sempre visto un grande valore di promozione del territorio, va avanti. Il neonato Comitato dei garanti è stato presentato oggi alla stampa nello studio dell’avvocato Guido Jorio, da ora segretario dell’associazione Premio Grinzane Cavour. Accanto ad Odifreddi ci sono Tahar Ben Jelloun, Dacia Maraini, Cristina Comencini (contattata soprattutto per seguire il settore Cinema e che ha aderito convinta del valore del progetto di recupero) il filosofo Giulio Giorello e un sesto intellettuale che in serata dovrebbe sciogliere le riserve.

 



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl