30 settembre 2014

INVENTA IL SEQUESTRO DEL FIGLIO, PADRE HA AGITO PER PAURA

Si è inventato il rapimento del figlio perchè lo aveva perso tra la folla e, anche se lo aveva ritrovato poco dopo, temeva che gli venisse tolta la patria potestà. Per questo motivo Alex Giarrizzo, operaio di 33 anni residente a Borgaro Torinese, deve ora rispondere di quattro reati. Oltre alla simulazione di reato e al procurato allarme, anche l’abbandono di minore e la calunnia: aveva riconosciuto un rom nelle foto segnaletiche.

 



» ELENCO ARTICOLI 2014 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl