29 gennaio 2015

CASO CESTE: ARRESTATO IL MARITO

Elena Ceste con ogni probabilità è stata uccisa in casa, e poi portata di nascosto nel luogo in cui è stata ritrovata. La donna sarebbe deceduta per morte violenta nella sua abitazione. Escludiamo l’annegamento. Probabile l’asfissia”. E’ questa la ricostruzione fornita ad Asti dal comandante dei carabinieri di Asti, colonnello Fabio Federici, dopo l’arresto del marito Michele Buoninconti avvenuto questa mattina nella sua villetta di Costigliole. L’arresto del marito è stato eseguito solo quando i Carabinieri hanno avuto la certezza che i figli fossero usciti di casa per andare a scuola. L’ uomo si è chiuso nel silenzio.



» ELENCO ARTICOLI 2015 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl