27 luglio 2015

TABACCAIA UCCISA: CONVALIDATO FERMO

Il gip ha convalidato l’arresto di Pasqualino Folletto e disposto la custodia cautelare in carcere dell’uomo, reo confesso dell’omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi. L’uomo è rinchiuso da venerdì sera nel carcere di Quarto d’Asti, guardato a vista per il timore che possa compiere gesti sconsiderati. “Ero disperato”, ha ribadito l’uomo, in lacrime. Gli inquirenti stanno cercando di capire se i problemi economici dell’uomo fossero legati soltanto alla grave malattia di uno dei tre figli o se avesse contratto dei debiti di gioco.



» ELENCO ARTICOLI 2015 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl