19 gennaio 2017

MORTO DOPO TSO: COMUNE TORINO E ASL OFFRONO 400MILA EURO

Ammonta a 400 mila euro la somma offerta da Comune di Torino e Asl alla famiglia di Andrea Soldi, il torinese affetto da schizofrenia morto nell’agosto del 2015 durante un ricovero forzato. La proposta (duecentomila euro per ciascun ente) è stata formalizzata oggi alla ripresa dell’udienza preliminare che vede tre agenti della polizia municipale e un medico accusati di omicidio colposo. I famigliari chiedono venga riconosciuto il risarcimento non solo per il decesso ma anche per la sofferenza patita da Andrea durante il Tso.



» ELENCO ARTICOLI 2017 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl