19 gennaio 2017

SOCCORSO ALPINO PIEMONTESE IN ABRUZZO

23 operatori del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono operativi a Farindola (Pescara) presso l’Hotel Rigopiano travolto da una valanga di neve che si è staccata dai pendii superiori a causa delle scosse sismiche del pomeriggio di ieri. Si tratta di tecnici provenienti dalle Delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa e Valsangone oltre a due speleologi. Si scava tra la neve e le macerie dell’albergo per trovare superstiti in una corsa contro il tempo. I tecnici piemontesi sono dotati di attrezzatura scialpinistica completa, tenda, sacco a pelo e viveri per 3 giorni in modo da potersi spostare in autonomia in montagna anche su terreni non serviti da strade carrozzabili.



» ELENCO ARTICOLI 2017 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl