Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

29 giugno 2011

Anziano barricato in casa, uccide convivente e si spara

Sono stati trovati morti nel loro appartamento Santo Guglielmino, 85 anni, e la convivente Rosa Colusso, di 86. Secondo la prima ricostruzione fatta dai Carabinieri il pensionato ha ucciso la donna e, dopo avere dato fuoco alla casa, si è sparato. Nessun colpo, secondo quanto si apprende, è stato esploso dai militari.

I due corpi sono stati trovati nella camera da letto. Guglielmino ha sparato alla convivente, poi, dopo avere dato fuoco a un appendiabiti e a un cumulo di bollette e incartamenti, ha esploso altre colpi, due finiti nel cortile, l’ultimo verso se stesso, uccidendosi.

La donna – si è appreso – era malata di Alzheimer. “Ho cercato di convincere il pensionato a desistere, parlandogli per tre ore attraverso la porta – racconta il colonnello Antonio De Vita, comandante provinciale dei carabinieri di Torino – tutto è stato inutile, ma non mi aveva manifestato l’intenzione di uccidere o di volersi suicidare”.

È questo il tragico epilogo nella notte, con un omicidio-suicidio, della vicenda di un pensionato di 85 anni, Santo Guglielmino, che per 15 ore si era barricato in una casa popolare di Collegno minacciando con una pistola Rosa Colusso, la convivente ottantaseienne immobilizzata su una sedia e rotelle e affetta da demenza senile. Alla fine l’uomo ha sparato contro la compagna malata; poi, ha rivolto l’arma contro di sé. Sono morti entrambi.

A fare perdere la testa al pensionato sarebbe stato un black out della corrente elettrica che ha attribuito al ritardo nel pagamento della bolletta. Le spese della coppia, infatti, erano aumentate dopo l’incremento, da 84 a 400 euro, del canone d’affitto, scattato perché non aveva risposto a un censimento dell’Atc (Agenzia territoriale per la casa). Era stato lo stesso anziano a spiegarlo, al telefono, ai Carabinieri.



» ELENCO ARTICOLI 2011 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl